Carrello vuoto
 x 

Your shopping cart is empty!

Totale 10,00 €

GIORNATA DELLA MEMORIA 2021

DISPONIBILE


DUE DI NOI NEI LAGER NAZISTI (Libro - prezzo di listino € 7,90)
NON SI POTEVA DIRE DI NO (Libro - prezzo di listino € 7,90)
SHOAH MUSICA PER NON DIMENTICARE (CD in j/box prezzo di listino € 9,90)
ECHET CHAIL (CD in j/box prezzo di listino € 9,90)

totale € 35,60
OFFERTA SPECIALE € 28,50!!
28,50 €
Print Friendly, PDF & Email
CODICE
PROM1014
EAN
Fai una domanda su questo prodotto

 

27 gennaio 2021

GIORNATA DELLA MEMORIA

 

Il 27 gennaio si commemora non soltanto la Shoah, ma anche la brutalità delle leggi razziali approvate sotto il fascismo, e tutti gli italiani, ebrei e non, che sono stati uccisi, deportati ed imprigionati: tutti coloro che si sono opposti alla ‘soluzione finale’ voluta dai nazisti, spesso rischiando la vita. Per non dimenticare mai questo momento drammatico del nostro passato di italiani ed europei, affinché simili eventi non possano mai più accadere.

 

Nel pacchetto qui proposto abbiamo selezionato per voi:

Libro: NON SI POTEVA DIRE DI NO – Prigionia e Lager nei diari e nella corrispondenza di un’internata.

Il volume raccoglie i diari che la diciassettenne Delfina Borgato scrisse al momento dell’arresto e poi nel corso della sua detenzione nel campo di lavoro di Linz, sottocampo di Mauthausen.

 

Libro: DUE DI NOI NEI LAGER NAZISTI - L'Odissea di due giovani deportati - I diari di Giuseppe Marchi e Luigi Tosi.

Il volume apre una prima finestra, su quel mondo ampio e finora trascurato di coloro che furono deportati non perchè appartenenti a "razze" o religioni diverse, un mondo variegato di deportati "comuni" sui quali la tragedia del LAGER, si abbatte in maniera del tutto inaspettata.

 

CD: SHOAH, MUSICA PER NON DIMENTICARE.

Una compilation di “musiche per non dimenticare”, contenente le melodie più significative dei film sull’Olocausto e alcuni brani tradizionali ebraici come “Hatikva”, l’inno nazionale d’Israele, cantato dai prigionieri dei campi di sterminio mentre si dirigevano verso le camere a gas.      

 

CD: ESHET CHAIL, LA MUSICA DELLA TRADIZIONE EBRAICA.            

Dalla Bibbia gli ebrei hanno tratto durante i secoli gli argomenti per il loro repertorio musicale, oltre ai testi delle preghiere recitate nelle sinagoghe.

Ma essi hanno anche assorbito ampiamente le tradizioni musicali dei paesi ‘ospiti’, come è accaduto in Spagna, dove nel tardo medioevo elaborarono il genere del romance ebreo-ispanico oppure in Germania con le melodie popolari del luogo. Nasce una musica che contiene elementi del folclore tedesco e poi polacco, ungherese, rumeno, ecc., ai quali si uniscono antiche formule di canto e preghiera ebraiche, una base tonale che mescola modi antichi ebraici, modi medievali europei, modi arabi, acquistando un sapore del tutto particolare.

 

Print Friendly, PDF & Email

Contatti

Menu AZZURRA